FLOWER DESIGN

Roberta Buzzetti – Servizi di Home Staging

Vivere a stretto contatto con fiori e piante, migliora l’umore, favorendo il benessere fisico e mentale.

Corsi di Flower Design

La presenza di fiori e piante in casa regala felicità.
Vivere a stretto contatto con fiori e piante, migliora l’umore, favorendo il benessere fisico e mentale. Un benessere che va a braccetto con l’home trend del momento.
Il flower mood, infatti, è tra le ultime tendenze dell’Home Decoration: un exploit di odori e colori che conquista ogni spazio domestico, sostituendo le classiche decorazioni di uso comune.

I fiori freschi, in casa sono in grado di conferire un tocco di freschezza e romanticismo a tutti gli ambienti della casa, già a partire dall’ingresso. Le decorazioni floreali, infatti donano energia e carattere adambienti privi di personalità.

Perché non stupire i propri ospiti, con delle meravigliose composizioni floreali create da sola?
Se desideri imparare questa antica arte ed arricchire i tuoi ambienti, organizzo a Roma presso Spazio Concrete, corsi di avvicinamento alla composizione floreale.
Cosa sperimenteremo assieme?
Arredare con i fiori richiede la conoscenza di qualche regola di Flower Design.
E questo incontro verrà strutturato in modo tale da acquisire, le tecniche base per poter sviluppare un proprio stile ed inserirlo nella propria casa.
Tutte le creazioni floreali realizzate durante l’incontro rimarranno ai partecipanti.

E’ importante ricordare che non tutti i fiori sono adatti in ogni stanza e che se non vengono abbinati con stile ed armonia, producono sensazioni poco piacevoli.

Qui troverai qualche suggerimento:

  • flower design per soggiorno e in camera da letto: possiamo usare delle rose che sono profumate e di grande effetto, ma dovranno essere recise nel modo giusto. Se vogliamo usarle come centro tavola, lo stelo dovrà essere tagliato corto e utilizzando un vaso panciuto. Viceversa useremo un vaso più slanciato se vogliamo esibire i lunghi gambi. In tutti e due i casi, le corolle vanno curate giornalmente: eliminando i fiori appassiti, accorciando il gambo a “fetta di salame” con il coltello giusto e cambiando regolarmente l’acqua, soprattutto nella stagione più calda.
  • flower design in bagno: sì alle orchidee e ai fiori esotici, ma anche alle piantine lavanda e a dei rametti di lillà.
  • flower design in cucina: la faranno da padronale piante perenni romatiche. Rosmarino, basilico, timo, origano, salvia, mentuccia senza scordarci il coloratissimo peperoncino oltre che essere una bella macchia verde, potranno essere utilizzate per la preparazione delle pietanze. Sono un’ottima soluzione che non occupa molto spazio, in quanto il loro sviluppo vegetativo è abbastanza contenuto. L’uso dei fiori profumati, è vivamente sconsigliato.

Le immagini

Siamo tutti d’accordo: i fiori freschi, in casa sono in grado di conferire un tocco di freschezza e romanticismo a tutti gli ambienti della casa, donando un tocco di personalità ed illuminando angoli anonimi.

Per aiutarvi in questa bellissima arte organizzo corsi di Flower Design. Venite a seguire i miei corsi imparerete il linguaggio dei fiori!

Come trovarmi

Contattami per una consulenza